Racconti Erotici

Desideri amorosi, ambizioni carnali ed eccitanti, libidine, lussuria, pensieri impudichi e sfrenati che fanno vibrare il corpo e l'anima, hanno da sempre stimolato la fantasia di grandi personaggi, scrittori, poeti, registi, ma anche quella di persone comuni, assolutamente sconosciute, di sesso maschile e femminile, e hanno dato vita a fantastici Racconti Erotici.

L'Eros, il Dio dell'amore carnale, quello fisico, che attrae e muove le masse, in grado di far girare il mondo, esiste.

Molti, però, senza entrare nel dettaglio riguardo alla loro posizione geografica o religiosa, si ostinano e si affannano nel favorire l'amore, l'unico, secondo loro, in grado di interpretare e giustificare sensazioni che nulla hanno a che fare con questo Dio, con l'eros, come l'affetto, il bene, l'attaccamento, l'amicia, la tenerezza, il calore, la dolcezza e altri sinonimi racchiusi nella sfera dell''amore, che nei racconti erotici non diventano altro che complementi di modo.

La confusione aumenta in maniera vertiginosa quando si parla di amore tra un uomo e una donna, specialmente se sono sposati e soprattutto se hanno celebrato il rito matrimoniale in chiesa, dove nessuno devo osare dividere ciò che Dio unisce!

Ma perchè due persone si lasciano? sarà l'altro Dio, quello carnale, dell'eros, a fare questi scherzi? quello dei racconti erotici?

Le coppie si dividono perchè non c'è più amore, l''amore è finito. Non c'è più cosa?

Siamo nella confusione più totale, perchè tra i diversi tipi di amore ce n'è uno che ha il primato, ed è l'amore con la "A" maiuscola, tanto sbandierato in Tv, nelle riviste, nei talk show.

Comunque noi sappiamo che esiste anche quello di Amore, ma è un'altra cosa, perchè confonderlo con quello dell'Eros, quello dei Racconti Erotici?

Dal momento che l'ipocrisia e affini, come il perbenismo in questo caso, sono figli di persone che predicano bene e razzolano male, vi do il benvenuto nel Paradiso dell'EROS, dove desiderio e passione sono gli unici protagonisti di racconti erotici realmente accaduti.

Pubblicheremo ogni racconto che ci invierete, e che vinca il migliore. Il premio? Immaginatelo.